Defibrillatori

 


AGGIORNAMENTO GAZZETTA UFFICIALE - N. 169

DEL 20 Luglio 2013

Le società professionistiche attuano la disposizione entro 6 mesi dall’entrata in vigore del presente decreto.

Le società dilettantistiche attuano la diposizione  entro 30 mesi dall’entrata in vigore del presente decreto.


Strutture sanitarie e sociosanitarie residenziali e semiresidenziali autorizzate, poliambulatori, ambulatori dei medici di medicina generale.
Luoghi in cui si pratica attivita' ricreativa ludica, sportiva agonistica e non agonistica anche a livello dilettantistico: auditorium, cinema, teatri, parchi divertimento, discoteche, sale gioco e strutture ricreative, stadi, centri sportivi.
Luoghi dove vi e' presenza di elevati flussi di persone o attivita' a rischio: grandi e piccoli scali per mezzi di trasporto aerei, ferroviari e marittimi, strutture industriali.
Luoghi che richiamano un'alta affluenza di persone e sono caratterizzati da picchi notevoli di frequentazione: centri commerciali, ipermercati, grandi magazzini, alberghi, ristoranti, stabilimenti balneari e stazioni sciistiche.
Strutture sede di istituti penitenziari, istituti penali per i minori, centri di permanenza temporanea e assistenza strutture di Enti pubblici: scuole, universita', uffici.
Postazioni estemporanee per manifestazioni o eventi artistici, sportivi, civili, religiosi.
Le farmacie, per l'alta affluenza di persone e la capillare diffusione nei centri urbani che le rendono di fatto punti di riferimento in caso di emergenze sul territorio.

 



Mostra le altre sottocategorie